Skip to main content

Benvenuti su Le Sfigatte!

Per qualsiasi domanda contattateci sui nostri indirizzi email di riferimento, info@lesfigatte.org per quel che riguarda il nostro impegno e l'associazione in generale, adozioni@lesfigatte.org per adozioni di gatti e cani e, per tutto ciò che orbita attorno al sito, webmaster@lesfigatte.org. Per aiutarci potete effettuare una donazione alla coordinate indicate qui.
Ci potete trovare anche su Facebook e Twitter.

Alimentazione

L'importanza dell'alimentazione

Affinché il gatto sia un animale sano e felice, la sua alimentazione deve essere corretta fin dall’inizio. Oggi sono disponibili alimenti commerciali che forniscono una dieta perfettamente bilanciata per i gatti di tutte le età. Come per molte cose, tanto la carenza quanto l’eccesso possono essere dannosi, per questo è importante conoscere le esigenze nutrizionali qualitative e quantitative del proprio micio, ben diverse da quelle del cane. Un gatto che mangia cibo nutriente vivrà meglio e più a lungo di uno alimentato con cibo scadente, e avrà meno problemi di salute. Badare che il vostro micio sia nutrito come si deve gli farà evitare disturbi della pelle e del pelo, problemi di vescica, malattie digestive e anche certe forme di cancro che, è dimostrato, prosperano quando una dieta sbagliata ha ridotto l’efficienza del sistema immunitario dell’animale.

I gatti necessitano di circo 50 principi nutritivi per mantenersi in salute.

  • Le proteine: costituiscono la struttura dei tessuti corporei e sono formate di catene di molecole dette aminoacidi. I gatti non sono in grado di sintetizzare due di questi aminoacidi, l’arginina e la taurina. La carenza di taurina, per esempio può causare cecità e problemi cardiaci. La taurina è una sostanza che si trova solo in proteine di origine animale, infatti il gatto, a differenza del cane, è un carnivoro stretto.
  • I lipidi: sono formati dagli acidi grassi. Forniscono alla formazione della membrana cellulare. Anche in questo caso i gatti hanno bisogno di alcuni acidi grassi, detti essenziali, che si trovano solo nella carne e nel pesce.
  • I carboidrati o zuccheri forniscono energia. Si trovano nei vegetali, dove sono anche utili alla digestione quando sono presenti in forma di fibre.
  • Le vitamine e minerali: devono essere presenti in quantità sufficiente ma non in eccesso. Se si sceglie una dieta casalinga, evitare di somministrare troppo fegato, ricco di vitamina A che, col tempo, può portare alla fusione delle vertebre spinali.

Per la crescita e lo sviluppo, il gattino ha bisogno di molte più proteine rispetto al gatto adulto. Anche la richiesta di energia è elevata. Per questo motivo la dieta dei gattini deve avere un alto tenore di grasso. Le diete appositamente studiate per il gattino soddisfano queste esigenze. Per gli adulti sono indicate le diete cosiddette di mantenimento, anche se gli animali sedentari o sterilizzati tendono ad ingrassare con questi alimenti. Per questo sono state sviluppate specifiche diete “light” disponibili in forma umida (scatolette) o secca (crocchette).

Dieta commerciale o casalinga?

E’ possibile scegliere di alimentare il proprio gatto con alimenti fatti in casa oppure con cibo commerciale. Le aziende produttrici di cibo per gatti basano oggi la composizione dei loro prodotti su standard scientifici comprovati.

Dieta commerciale: scatolette o crocchette?

Il cibo per gattini è disponibile in una gamma di prodotti diversi. Si tratta di alimenti completi perfettamente bilanciati, cui non occorre aggiungere altro. La preferenza dell’animale per il cibo in scatola piuttosto che per quello secco è influenzata in gran parte dalle sue prime esperienze. Per imitazione il gattino tende a mangiare lo stesso tipo di cibo della madre, e nella maggior parte dei casi la sua preferenza rimarrà per tutta la vita verso il tipo di cibo che ha ricevuto da piccolo. Qualsiasi sia la dieta scelta il gattino deve sempre avere acqua fresca a disposizione. La scelta di una dieta commerciale dovrebbe basarsi su un principio di qualità; esistono diete di alta qualità definite premium e super premium. Questi prodotti di alta qualità sono a volte un po’ più costosi di altri ma i risultati in termine di salute e condizioni del pelo del gatto sono evidenti. La differenza di prezzo è dovuta principalmente alla qualità delle materie prime utilizzate, soprattutto le proteine. Inoltre, sono in genere alimenti molto appetibili e quindi molto graditi al gatto.

Alcuni proprietari si chiedono se è necessario variare la dieta del gatto. La risposta è “no”. I gatti non hanno bisogno di variare e possono mangiare con entusiasmo lo stesso cibo per tutta la loro vita. Inoltre improvvisi cambiamenti di alimentazione possono causare disturbi digestivi. La quantità corretta di alimento da somministrare è indicata sulla confezione.